Firenze, 11 agosto 2017 - Il forte vento che soffia sulla Toscana, con raffiche di libeccio fino al livello di burrasca sulla costa, sommato a un guasto al radar dell'aeroporto "Galilei" hanno portato a una giornata difficile negli scali toscani, sia a Firenze che a Pisa.

Il temporaneo malfunzionamento del radar a Pisa ha avuto un doppio effetto negativo provocando ritardi sia nei voli programmati che in quelli dirottati dal Vespucci di Firenze sullo scalo pisano.

A Pisa i voli in arrivo hanno raggiunto ritardi anche di un'ora e oltre, ma per alcuni voli attesi nel pomeriggio i ritardi potrebbero raggiungere anche le due ore. 

Un vero caos, in una giornata oltretutto di grandi partenze, a Peretola dove una ventina di voli in arrivo è stato dirottato in parte a Pisa e in parte a Bologna; molti i voli in partenza dirottati altrovi e numerose anche le canzellazioni, per esempio dei voli attesi in partenze nel pomeriggio per Amsterdam, Monaco, Francoforte, Ginevra e Zurigo.

Per informazioni sui voli in tempo reale si  può consultare la sezione arriiv e partenze dell'aeroporto di Pisa (clicca qui) e di quello di Firenze (clicca qui)

TRAGHETTI - Le condizioni del mare, mosso in tutta la Toscana fino ad agitato a nord dell'Isola d'Elba, ha portato a una giornata complicata anche sul fronte dei traghetti. Cancellate alcune corse previste da Portoferraio a Piombino e alcuni aliscafi per Cavo.