Livorno, 12 luglio 2017 - Dua anziani sono stati salvati dopo che il catamarano di 7 metri  sul quale si trovavano si è rovesciato  I  due uomini a bordo - due ultrasettantenni originari di Firenze ed Empoli - sono finiti in mare.

È accaduto nel pomeriggio di ieri a circa un miglio dal pontile di Rosignano. A soccorrere i due anziani la guardia costiera di Livorno, intervenuta con tre imbarcazioni dopo essere stata allertata via radio da un'unità in transito. Le operazioni, si spiega, si sono rivelate complesse, a causa del peggioramento improvviso delle condizioni del mare, con onde di circa 1 metro e vento di libeccio a 15 nodi. Per primo è intervenuto il gommone in dotazione all'ufficio locale marittimo di Vada, che ha recuperato i due naufraghi poi trasbordati sulla motovedetta classe 800 'Ognitempo', partita da Livorno e giunta in zona poco dopo.

Terminato il soccorso alle persone in pericolo, sbarcate nel porto turistico di Cala de' Medici, la guardia costiera, con l'ausilio di un mezzo privato, è riuscita a raddrizzare il catamarano. L'unità è giunta, quindi, all'ormeggio in sicurezza, presso il Circolo Velico Pietrabianca, di Rosignano Marittimo.