Livorno, 11 settembre 2017 - Sono circa quaranta i livornesi che hanno trovato alloggio nelle molte strutture alberghiere che si sono rese disponibili a ospitarli. Lo riferisce in una nota il comune di Livorno, precisando inoltre che il servizio elettrico è stato ripristinato.

Tutti gli impianti che si trovavano nelle zone allagate sono di nuovo attivi dal tardo pomeriggio, a parte la cabina elettrica Lido di Chioma, situata in un'area non raggiungibile a causa del crollo di un ponte.

Il lavoro della task force di e-distribuzione, la società  del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, proseguirà  anche nei prossimi giorni per verificare eventuali ulteriori situazioni nei condomini o nelle abitazioni alluvionate, in collaborazione con Prefettura, Comune di Livorno, Protezione Civile e Vigili del Fuoco.