Inaugurato il Villaggio di Natale in piazza Venti (foto Novi)
Inaugurato il Villaggio di Natale in piazza Venti (foto Novi)

Livorno, 9 dicembre 2018 - Sotto un sole quasi primaverile, ha aperto i battenti ieri, in occasione della festa dell’Immacolata, il tanto atteso Villaggio di Natale in piazza XX Settembre. Un luogo che si animerà, colorerà e riempirà di tante famiglie, con bambini e ragazzi pronti a invadere questo magico scorcio di città. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza dell’assessore al commercio Paola Baldari, il presidente del Ccn piazza XX Settembre e dintorni Roberto Tani, con il portavoce Massimo Andorlini e Stefania D’Echabour, responsabile cultura del Ccn. Al loro fianco Ermenegildo Moruzzi, rappresentante Cisl della categoria spettacoli viaggianti.

L’assessore Baldari ha colto l’occasione per sottolineare che "dopo la restituzione alla città della statua restaurata di Leopoldo II, è ancora una volta festa perché siamo qui con il Ccn piazza XX, per dare il via al ‘Villaggio di Natale’, che offrirà un mese di intrattenimenti e attrazioni per grandi e piccini, negozi aperti e un giorno di musica con la partecipazione di Mario Fiori".

Per l’assessore «questa iniziativa fortemente voluta dal Ccn di piazza XX, con l’appoggio dell’amministrazione comunale, è un’occasione preziosa per attrarre le famiglie che possono riappropriarsi di questo spazio pubblico, dove il Comune sta portando avanti anche interventi di riqualificazione, come davanti al sagrato di San Benedetto, dove tra pochi giorni saranno finiti i lavori». Soddisfatti Roberto Tani e Massimo Andorlini. "Anche quest’anno – hanno detto – siamo riusciti ad allestire il ‘Villaggio di Natale’, con tante attrazioni, addobbi e al centro lo splendido monumento di Canapone, finalmente tornato al suo splendore".

Stefania D’Echabour ha sottolineato: "Non solo grazie al restauro della statua di Leopoldo II, ma anche grazie al Villaggio del Natale, nella piazza è stata potenziata l’illuminazione pubblica, un fatto questo importante non solo per valorizzare il luogo e i suoi monumenti, ma anche per accrescere la sicurezza, come il Ccn ha chiesto per lungo tempo. Dobbiamo così ringraziare l’amministrazione comunale che è venuta incontro alle nostre istanze".

Piazza XX in grande spolvero dunque, accoglierà fino al 6 gennaio le famiglie con i bimbi e i ragazzi offrendo giostre, chioschi con dolci, artisti di strada e la casa di Babbo Natale. L’angolo trucca bimbi, il mangia fuoco. E ci saranno altre sorprese: musica dal vivo, karaoke, animatori sempre per i più piccini. Insomma nel mese di dicembre fino all’Epifania, in questa piazza che sta rinascendo verso una nuova vita, non mancheranno le iniziative per festeggiare il Natale.