Torta di ceci
Torta di ceci

Livorno, 30 aprile 2021 - Molte cose buone e belle contraddistinguono Livorno, la sua anima, il suo carattere, la sua essenza: fra queste non può non trovare un posto d'onore la "torta". Sì, quella che altrove viene chiamata "farinata", "cecìna", "torta di ceci". A Livorno è semplicemente "torta", anzi, "la Torta" per eccellenza. Guai chiamarla diversamente. E più che mai si esalta con il "5 e 5", pane e torta.

Ebbene, a Livorno (e dove altrimenti?) nasce il primo "5&5 Day" dedicato allo street food più amato, ovvero il panino (francese o schiacciata) imbottito di torta fumante. L'evento è organizzato dall’Associazione Tortai Livornesi, costituitasi nella Cna di Livorno, e ha come finalità la valorizzazione appunto della "Torta" e del "5&5".

Come giornata simbolo di questa azione di valorizzazione è stato scelto, non a caso, il 5/5, data che l’Associazione Tortai Livornesi intende annualmente rendere centrale per gli eventi che verranno appositamente realizzati, istituendo il “5&5Day”. In questo giorno emblematico che si punta a rendere stabile a conclusione dell'emergenza Covid, partirà tra l'altro una campagna di promozione sia del prodotto che dei suoi produttori, ovvero i Tortai.

A presentare l'iniziativa alla stampa venerdì 30 aprile, alla presenza del sindaco Luca Salvetti e dell'assessore al commercio e turismo Rocco Garufo, saranno il presidente dell’Associazione Tortai Livornesi Fabio Forti, la coordinatrice di CNA Alimentare Valentina Bonaldi e il coordinatore di CNA Livorno Alessandro Longobardi.