“A Livorno 290mila euro di affitti pubblici non pagati”

Perini (FdI) ricostruisce il debito maturato dagli inquilini di sei alloggi del Comune assegnati a stranieri extracomunitari 20 anni fa

Alessandro Perini
Alessandro Perini

Livorno 2 novembre 2023 - Il consigliere comunale Alessandro Perini (Fratelli d'Italia) ha ricostruito attraverso documenti degli archivi del comune di Livorno, la storia di sei alloggi comunali sui quali pende una morosità pari a 290mila euro perl gli affitti non pagati dagli quilini. Venti anni fa la gestione di queste abitazioni fu affidata con contratti decennali, uno stipulato nel 2001 e un altro nel 2003, alla associazione il Villaggio. Le case erano destinate agli immigrati di lunga permanenza in Italia.

Il video 

Gli alloggi sono in via Bartelloni 31 (4) e in via Battisti 23 (1) e in via San Jacopo 136. Perini chiede adesso "se l'amministrazione comunale ha agito per il recupero delle morosità e se farà sgomberare gli inquilini morosi". La storia è finita alla ribalta mercoledì 1 novembre della trasmissione di Rete 4 'Fuori dal coro', la stessa che il sindaco di Livorno Luca Salvetti ha minacciato di querelare per i suoi servizi che "danno una immagine di Livorno non veritiera sul fronte delle occupazioni abusive delle case popolari, segnalando per tale un caso che nulla aveva a che vedere con tale prassi". M. D.