Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Abusivi molesti nelle case popolari

Un fine settimana tra sabato 30 aprile e domenica 1 maggio da incubo per molte delle famiglie che abitano nello stabile di Casalp in via Bengasi 76 nel quartiere Stazione. Qui si contano quattro alloggi occupati abusivamente dal famiglie Rom. "Queste famiglie hanno fatto loro anche il cortile condominiale - denunciano gli assegnatari il regola di Casalp - dove si radunano per pranzi all’aperto come è successo anche sabato 30 aprile, dove si ubriacano, schiamazzano e tengono la musica ad alto volume. I festeggiamenti si prolungano fino a notte fonda quando iniziano a sparare fuochi d’artificio in mezzo agli alberi del cortile". Le famiglie esasperate hanno segnalatola situazione al consigliere comunale della Lega Alessandro Perini che domenica mattina, 1° maggio, ha fatto un sopralluogo. "Ho voluto vedere cosa accade là. - dichiara Perini - Infatti dopo la festa della sera prima, documentata da video, il cortile sembrava una discarica. Oltre alla spazzatura della festa, alle bottiglie vuote e i vetri infranti, ho trovato un gran numero di carcasse di motorini (senza targa). Ben tenuto invece è il parco auto dei Rom (tre non assicurate) che usano per spostarsi". Perini così ha scritto al Comune. "Mi ha risposto - riferisce Parini - che è in previsione un passaggio congiunto di tutti i soggetti istituzionali interessati. Staremo a vedere".

M.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?