Carabinieri a caccia dell’aggressore
Carabinieri a caccia dell’aggressore

Venturina terme, 26 settembre 2020 - Un uomo e una donna accoltellati. I carabinieri a caccia dell’aggressore. Giovedì sera intorno alle 21 alla Tabaccheria Buccianti in via Indipendenza a Venturina Terme si è presentato un 40enne rumeno chiedendo aiuto. Era ferito al collo e alla scapola destra e perdeva sangue. Immediato l’allarme al 118 e il soccorso. I sanitari, notando le ferite da taglio, hanno allertato il 112. I carabinieri del Radio mobile di Piombino, appena giunti in via Indipedenza a Venturina, hanno ricevuto dal 118 una nuova segnalazione. Questa volta per una donna, anche lei ferita, ma in un appartamento poco lontano, in via Silvio Pellico.

La donna, anche lei rumena, nonostante le ferite all’addome - con prognosi di otto giorni - era cosciente e ha così spiegato ai militari dell’Arma cosa era accaduto. Si è subito compreso che i tre condividono lo stesso appartamento. Ma giovedì sera il convivente della donna, anche lui rumeno, appena rientrato a casa è stato colto da un raptus di gelosia, per la convinzione che tra i due ci fosse una relazione. Ha preso un coltello da cucina e li ha colpiti entrambi. Poi si è dato alla fuga in auto. I carabinieri sono sulle tracce dell’uomo che è indagato per duplice tentato omicidio, e che ha le ore contate visto che conoscono la sua identià e l’auto con cui è fuggito.
 

Maila Papi