Quotidiano Nazionale logo
11 feb 2022

Acqua, decalogo per ridurre gli sprechi

Buone pratiche: dalla doccia ai rubinetti. Piccoli accorgimenti. che riducono i consumi

L’acqua è una risorsa indispensabile per la vita e non va sprecata.

Ecco dieci regole per ridurre l’impronta idrica, regole che ci permettono di abbattere gli sprechi.

1. utilizzare acqua corrente solo per lo stretto necessario; ad esempio, per irrigare l’orto è conveniente utilizzare l’acqua del pozzo; 2. fare la doccia piuttosto che il bagno consente di risparmiare circa 23 metri cubi di acqua all’anno; 3. riparare un rubinetto che gocciola: in un minuto si perdono 60 gocce che equivalgono a 864 l al mese; 4. annaffiare i fiori con l’acqua piovana;

5. fare lavatrici e lavastoviglie solamente a pieno carico; 6. riutilizzare l’acqua della lavatrice o asciugatrice per il ferro da stiro; 7. bere l’acqua del rubinetto se potabile; 8. non usare il wc come fosse una pattumiera; 9. minimizzare l’uso di prodotti chimici prediligendo quelli ecosostenibili per non contaminare l’acqua; 10. modificare le proprie abitudini alimentari riducendo il consumo di carne ed evitando cibi in generale dannosi per una dieta sana.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?