Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Agenda 2030, progetti per agricoltura sostenibile Mogliorare il reddito dei piccoli agricoltori

Gli obiettivi che sono stati indicati per sconfiggere la povertà e la fame

Il Punto 2 dell’Agenda 2030 ha come obiettivo quello di sconfiggere la povertà, la fame ed un sotto- obiettivo che si prefigge di sradicare la malnutrizione in tutte le sue forme. La qualità dell’alimentazione è importante tanto quanto la quantità. Nel settembre 2015, 193 leader mondiali sottoscrissero un impegno per il raggiungimento di 17 obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile. Per realizzarlo sono stati individuati molti punti fra i quali garantire alle persone più povere o fragili accesso a cibo sicuro e nutriente e combattere la malnutrizione e le malattie che quest’ultima provoca. Questo obiettivo riguarda anche aspetti economici, tra cui il raddoppiamento della produttività agricola e del reddito dei piccoli agricoltori entro il 2030.

Affinché l’incremento della produzione alimentare non vada a scapito dell’ambiente, l’obiettivo 2 comprende anche istruzioni volte a garantire un’agricoltura sostenibile. Purtroppo a causa della crisi in corso, e se non si interverrà con decisione, l’obiettivo di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite di raggiungere “Fame Zero” entro il 2030 diventerà sempre più lontano e verrà mancato con un margine di quasi 660 milioni di persone. Accanto a questi dati purtroppo ci si è aggiunto l’impatto dell’emergenza pandemica del Covid-19.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?