Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Allontanata da casa Paura per una donna ritrovata in serata

L’hanno cercata per tutto il giorno ieri, squadre di volontrari della Croce Rossa, vigili del fuoco, polizia e le altre forze dell’ordine. Poi, intorno alle 18, è stata trovata da due poliziotti vicino al Commissariato di Piombino. A denunciare la scomparsa delle donna, trentenne, erano stati i genitori e il convivente. Trattandosi di una persona maggiorenne, per la quale si ipotizzava un allontanamento volontario, le ricerche sono scattate 24 ore dopo. Così ieri la donna è stata cercata soprattutto nella zona di Rimigliano dove il suo cellulare risultava aver agganciato la cellula della rete telefonica mobile. Si è partiti da questo ultimo contatto conosciuto. Nella pineta hanno svolto una accurata perlustrazione almeno una cinquantina di persone per ore. Poi si è passati anche alla zona di Baratti. Infine ieri sera l’avvistamento a Piombino. La donna era in buone condizioni. E’ stata sentita dalla polizia per accertare i motivi del suo allontanamento e se, eventualmente, ci fossero stati dei maltrattamenti o paura di maltrattamenti da parte di persone a lei vicine. Un atto dovuto per escludere ipotesi di violenze. E’ possibile comunque che la scelta di allontanarsi per un po’, sia legata a scelte puramente personali senza nessun’altra implicazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?