Quotidiano Nazionale logo
27 mar 2022

Ambulatorio Asl di accoglienza per i profughi Zini: "Sono 92 le persone arrivate dall’Ucraina tutti contattate per le visite e controlli"

All’Elba è attivo un ambulatorio Asl di accoglienza sanitaria dedicato ai profughi provenienti dall’Ucraina che è in grado di provvedere in tempi rapidi. A renderlo noto sono il presidente della Conferenza dei sindaci elbani per la sanità Angelo Zini ed il responsabile della zona distretto Elba Fabio Chetoni che stanno seguendo la situazione in prima persona. L’ambulatorio è composto da un gruppo multidisciplinare composto da assistente sociale, medico di comunità, medico Usca, assistente sanitario e di igiene pubblica. "Ad oggi – spiega il sindaco Zini - abbiamo avuto ufficialmente 92 ingressi di profughi di guerra accolti da famiglie ospitanti. Tutti quanti sono stati contattati e chiamati a visita. Settantotto visite sono state effettuate dall’ambulatorio accoglienza, 7 dai medici di medicina generale ed e una donna in gravidanza ha iniziato il percorso consultorio"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?