Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Area feste, un camion cucina per l’emergenza. Poi nuovo regolamento

Il sindaco Riccucci intende aprire un confronto con le associazioni

Area feste provvisoria, regolamento d’uso presentato alle associazioni. Si tratta di una prima bozza, che sarà messa a punto dopo le osservazioni. Un’area feste provvisoria, individuata nella zona verde che si trova intorno alla Cittadella delle associazioni. "Un regolamento - ha spiegato il sindaco Paolo Riccucci - che dopo le osservazioni delle associazioni stesse sarà migliorato affinché la proposta complessiva possa essere funzionale alle esigenze di queste realtà". Il progetto provvisorio - in attesa della sistemazione dell’area verde definitiva - infatti prevede il posizionamento di un camion cucina industriale da 75 quintali con fornelli, due frigo da 700 litri, un congelatore da 300 litri, friggitrici, piastra e tutto l’occorrente di una cucina professionale. A fianco verrà installata una tensostruttura di 400 metri quadrati, dove sono stati stimati 200 posti a sedere. Una riunione, quella di venerdì scorso, che si è conclusa accogliendo la richiesta di formare un tavolo di lavoro con alcuni rappresentanti delle associazioni per poter lavorare alla revisione del regolamento. "Ho chiesto a tutta l’amministrazione - ha aggiunto il sindaco - il massimo impegno per avere realizzata e operativa l’area feste definitiva il prima possibile. Pur consapevole che questa soluzione provvisoria non avrà le stesse potenzialità di un’area definitiva, reputo sia importante riportare le associazioni, i ragazzi soprattutto, a vivere l’esperienza sociale delle sagre".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?