Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Asl, 63 nuovi operatori sanitari già in servizio La Casani: "Il programma delle assunzioni prosegue con regolarità e rafforza gli organici"

Continuano le assunzioni nell’Asl Toscana nord ovest, altri 63 operatori sanitari sono entrati in servizio nei primi 10 giorni di febbraio. Sale così a 129 il numero dei neo assunti dall’inizio dell’anno. Una buona notizia che permetterà di dare risposte concrete in un momento di grande difficoltà e sarà fondamentale per gestire al meglio la ripresa delle attività dopo l’ultima ondata di infezioni da covid. Su 63 operatori, 53 sono a tempo indeterminato e 10 a tempo determinato. La maggior parte delle assunzioni ha riguardato gli infermieri e gli Oss: 43 complessivamente, una risorsa importante destinata all’assistenza ospedaliera e alla sanità territoriale. "Il programma delle assunzioni prosegue con regolarità – afferma Maria Letizia Casani, direttore generale della Asl - ciò ci permette di rinforzare gli organici per sopperire alle assenze dovute alla pandemia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?