Il quartiere de La Venezia a Livorno
Il quartiere de La Venezia a Livorno

Livorno 5 febbraio 2019 - Giovedì 7 febbraio saranno realizzati in via Borra, direttrice della Venezia, i nuovi stalli programmati dall’amministrazione comunale per aumentare i posti auto nel quartiere Venezia. Secondo quanto disposto dalla determina 8901 del 26 ottobre 2018, rivista da alcuni correttivi successivi, la soppressione della corsia preferenziale autobus consentirà di destinare alla sosta entrambi i lati di via Borra ottenendo 48 posti auto, dei quali 2 per disabili e 2 per carico e scarico, oltre a 10 stalli dedicati ai motocicli. Il tracciamento della nuova segnaletica e i divieti di sosta necessari all’operazione si protrarranno per l’intera giornata, fino alla conclusione dei lavori che, in caso di condizioni meteo avverse, potrebbe avvenire nella giornata di venerdì.  “Aumentiamo i parcheggi in Venezia, grazie ad un’iniziativa concordata con la Commissione itinerante. Attraverso l’eliminazione della corsia preferenziale e dello spazio sosta per gli autobus abbiamo ottenuto un numero di stalli più che doppio rispetto all'attuale. Solo per i posti auto questo significa passare da 19 a 48, un’opportunità pensata soprattutto per agevolare i residenti con lettera A che potranno parcheggiarvi gratis come già fanno nel resto degli stalli limitrofi” così Giuseppe Vece, assessore alla mobilità, a commento.

“Abbiamo ottenuto il risultato di aumentare i posti senza nulla cedere sul piano della sicurezza - precisa Vece - tutti i veicoli, inclusi quelli di emergenza, potranno infatti transitare in via Borra su una corsia centrale larga 3 metri e 70 centimetri”.  “I prossimi passaggi dell’estensione ZTL in Venezia sono già definiti: attivazione dei parcometri per gli stalli già tracciati che hanno visto conclusa la fase di verifica e soprattutto l’obiettivo ultimo della ZTL h24” puntualizza l’assessore alla mobilità. “Stiamo lavorando per velocizzare alcuni interventi correttivi al piano della sosta, dando risposta alle richieste dei cittadini - conclude la vicesindaca Stella Sorgente - Il nostro impegno per il quartiere Venezia proseguirà non solo sul versante della mobilità, ma anche su altre questioni, nel continuo ascolto delle istanze di commercianti e residenti”.