Livorno, 10 settembre 2018 - È tornata in Italia questa mattina alle 11 la bambina di cinque mesi rapita e portata in Francia a luglio scorso dai genitori, poi rintracciati con la piccola a Parigi ad agosto. La bambina, affetta da una malformazione del cranio per la quale doveva essere operata il 24 luglio al Meyer di Firenze, è arrivata a Firenze con un volo diretto dalla capitale francese, accompagnata da personale medico francese.

La bimba, sottratta dalla madre ai servizi sociali in provincia di Livorno, era stata stata ritrovata alla periferia di Parigi insieme ai genitori, entrambi arrestati il 24 agosto scorso. Dopo il suo arrivo a Firenze è stata subito trasferita all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove sarà sottoposta nei prossimi giorni ad un delicato intervento chirurgico. Ad accogliere la bambina, oltre alla nonna ,che aveva denunciato il rapimento della nipotina, i servizi sociali e i carabinieri di Livorno che hanno condotto le indagini che hanno portato al ritrovamento e all'arresto dei genitori.