Filippo Timi
Filippo Timi

Livorno, 20 maggio 2018 - Buona affluenza anche quest’anno nella sala della provincia in viale Manzoni, divenuta negli anni la sua abituale location, al casting per reclutare comparse ed ‘attori’ a cui affidare piccole parti nei nuovi episodi della serie tv ‘I delitti del BarLume’ ispirata dai romanzi di Marco Malvaldi.

Episodi che verranno girati dal 29 maggio alll’11 luglio in varie zone dell’isola d’Elba e in particolare a Marciana Marina che si trasformerà ancora una volta nel paesino immaginario di Pineta dove sono ambientate le storie con protagonisti il barista detective Massimo (Filippo Timi), i vecchietti ficcanaso Emo, Pilade, Gino e Aldo (Alessandro Benvenuti, Athos Davini, Marcello Marziali e Massimo Paganelli), la sexy barista Tiziana Guazzelli (Enrica Guidi) ed il commissario Vittoria Fusco (Lucia Mascino).

"L’affluenza – spiega Elena Aime, responsabile del casting – è stata in linea con quella del passato. Nei due giorni i sono presentatate circa 200 persone. Ci sono poi da esaminare le candidature che possono essere presentate sul web all’indirizzo elbacomparse@gmail.com allegando foto recenti, carta d’identità, codice fiscale, Iban, dati anagrafici indicando un contatto telefonico e la propria disponibilità".

La produzione ha bisogno di molte comparse, soprattutto persone giovani: "Per questo – aggiunge Elena Aime – non è escluso che posano essere fatti altri casting. Continueremo inoltre ad accettare per tutto il periodo delle riprese le adesioni on line che chi ha già partecipato negli anni scorsi alle riprese deve rinnovare. Per piccoli ruoli e figurazioni cerchiamo una donna divertente dalla corporatura generosa, un uomo ed una donna sui 60 anni ed un ragazzo ed una ragazza sui 18-20 anni di madrelingua inglese o che parlano bene inglese, una donna ed un uomo che parlano arabo e dei ballerini di salsa e milonga".