Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Bullismo e internet La lezione dei carabinieri ai ragazzi delle scuole

A lezione con i carabinieri. Si parlla di bullismo e cyberbullismo, due argomenti che possono apparire lontani in un paese come Bibbona, ma che non debbono essere sottovalutati. Gli alunni delle classi 5° A e 5° B della scuola primaria Leonardo da Vinci di Bibbona hanno partecipato ad una lezione in presenza, tenuta dal Maggiore Christian Bottacci, in qualità di Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Cecina, insieme al Maresciallo Mario Caramelli, quale Comandante della Stazione dei Carabinieri di Bibbona. L’incontro, che si è tenuto venerdì mattina, ha avuto lo scopo di rendere i bambini consapevoli dei fenomeni di bullismo e di cyberbullismo, nonché di riflettere su alcuni articoli della Costituzione, per promuovere il rispetto del principio di legalità, atto a prevenire ogni forma di esclusione e di comportamenti scorretti, dovuti anche all’uso improprio delle tecnologie. Il progetto rientra nelle iniziative di sensibilizzazione alla cittadinanza attiva e responsabile ed ha suscitato la curiosità e l’interesse degli alunni, che hanno partecipato attivamente con domande e riflessioni sul tema.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?