Potenziato il servizio scolastico Tiemme fra Piombino e Venturina. Pronte tutte le misure organizzative per il rientro a scuola. "Sono molto soddisfatta del lavoro svolto in questi mesi – ha detto l’assessore Simona Cresci – nonostante le incertezze e i ritardi del Governo nello stabilire le misure da adottare, siamo...

Potenziato il servizio scolastico Tiemme fra Piombino e Venturina. Pronte tutte le misure organizzative per il rientro a scuola. "Sono molto soddisfatta del lavoro svolto in questi mesi – ha detto l’assessore Simona Cresci – nonostante le incertezze e i ritardi del Governo nello stabilire le misure da adottare, siamo riusciti ad organizzare per tempo il rientro degli studenti in sicurezza, garantendo tutti i servizi". La mensa inizierà il 1° ottobre. Nessuna modifica per l’orario d’ingresso rispetto al precedente anno scolastico per il primo e per il secondo circolo in virtù della possibilità di utilizzare vari accessi ai plessi. Per la scuola media Guardi sono stati ricavati nuovi ingressi (quattro in via Torino, quattro in via Togliatti e due nel plesso di Riotorto). Non sono previste modifiche nei gruppi classe grazie all’ottimizzazione degli spazi. Nel plesso dei Ghiaccioni sono stati istituiti due nuovi laboratori per garantire momenti di lavoro alternativo all’interno della classe. Attivo il trasporto scolastico fin dal primo giorno: sarà assicurato solo in ingresso fino all’entrata in vigore degli orari definitivi. Il servizio non prevede sostanziali modifiche: Tiemme ha provveduto a ottimizzare le linee urbane per le tratte d’interesse scolastico prevedendo passaggi ravvicinati di più autobus; le scuole favoriranno la fluidità degli ingressi con possibili flessibilità di dieci minuti. Per le tratte extraurbane, di maggiore interesse per gli studenti degli istituti superiori, è stata potenziata la tratta Venturina Piombino, in orario d’ingresso a scuola, con due autobus in più rispetto allo scorso anno.

m. p.