Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
7 giu 2022

"Carabinieri sempre vicini alla gente"

Nel 208° anniversario dell’Arma, il comandante Sole ha fatto il bilancio delle attività tra cui il maxi sequestro di droga

7 giu 2022

"Celebriamo l’anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri avvenuta 208 anni fa. Una forza militare di polizia a competenza generale, distribuita capillarmente su tutto il territorio nazionale, per svolgere un servizio innanzitutto di rassicurante prossimità". Su queste caratteristiche ha insistito ieri il Comandante Provinciale Massimiliano Sole (al termine del mandato teriennale a Livorno) nel suo intervento durante la cerimonia per l’anniversario di fondazione. Si è svolta nel piazzale principale della Caserma Generale Amico. Sono intervenute tutte le autorità. Il Comandante Sole ha ricordato: "Il nostro impegno per la diffusione della cultura della legalità tra i giovani nelle scuole, non si è mai fermato nemmeno durante la pandemia". Ha sottolineato: "I carabinieri del provinciale, d’intesa con l’Ufficio scolastico provinciale, hanno incontrato in questo anno scolastico 2700 alunni di 130 classi di 35 scuole tra elementari, medie e superiori". Il Comandante Sole ha espresso parole di elogio per i carabinieri dell’organizzazione forestale ambientale ed agroalimentare. "I carabinieri forestali sono stati protagonisti del progetto per il 2022 ’Un albero per il futuro’ nelle scuole primarie e secondarie. Sono state messe a dimora 895 piante arboree nell’ambito urbano delle città ed è stato consegnato alle scuole l’albero intitolato al giudice Giovanni Falcone". Il Comandante Sole ha poi rammentato con orgoglio l’operazione antidroga del 24 febbraio 2020. "Il nucleo investigativo sequestrò oltre 3 tonnellate di cocaina occultate in un container nel porto di Livorno. Il più imponente sequestro di cocaina degli ultimi 28 anni, In assoluto il secondo in Italia". La cerimonia si è poi conclusa con la consegna delle benemerenze. Tra queste ricordiamo l’encomio semplice del comandante generale dell’Arma dei Carabinieri al capitano (ora maggiore) Carmelo Lanza ufficiale medico, per il suo contributo a Lodi nell’ambito della Joint Task Force per la gestione dell’emergenza sanitaria covid. Encomio semplice del comandante del comando unità mobili e specializzate carabinieri ’Palidoro’ attribuito al maresciallo ordinario (ora maresciallo capo) Aldo Gentile, all’appuntato (ora appuntato scelto) Salvatore Di Maggio e all’appuntato Isacco Mosti addetti alla protezione e scorta dell’Ambasciata d’Italia in Beirut (Libano). In occasione della catastrofica esplosione del 4 agosto 2020 al porto di Beirut, soccorsero tre militari italiani gravemente feriti. Encomio semplice del comandante della Legione Carabinieri Toscana al Luogotenente (ora Luogotenente carica Speciale) PierLuigi Sales, Luogotenente carica Speciale (ora in congedo) Giorgio Di nardo, sl Brigadiere capo (ora brig. ca. qualifica speciale) Mauro Ginnetti e all’appuntato scelto (ora vice brigadiere) Giuseppe Landolfi per il loro contibuto nell’indagine che ha portato all’arresto di 23 persone per traffico illecito di droga tra le province di Livorno, Pisa, Firenze e Roma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?