Quotidiano Nazionale logo
22 mar 2022

Centro Culturale ’Carlo Giornelli’ Doppia mostra

Con la doppia mostra di Luciano Rossi e Sergio Sarri si inaugura il centro culturale ‘Carlo Giornelli’. L’appuntamento è per il 24, 25, 26 e 27 marzo nella sala mostre in via Vittorio Emanuele II, n.105. Un’inaugurazione estesa per ben quattro giorni (orario 17-20), per poter fruire "in distanziamento" del primo evento: la doppia mostra personale di pittura di due autori che dalla modernità scivolano oltre, con originali esiti di sintesi. Luciano Rossi, l’"indigeno" piombinese, residente a Riotorto, che esporta nel mondo la sua terra "sintetizzata", ed il toscano-friulano Sergio Sarri, nipote di Carlo Giornelli, grafico e fumettista dalla lunga e importante carriera, dal nord Italia alla Spagna. Così la sala e nuovo polo culturale ideato dai due artisti, in prima esposizione, intende aprire a qualsiasi forma d’arte e forse in un certo senso ri-animare lo spirito e il sentimento della cultura, che nella continuità ideale che va da Livorno a Piombino, fino alle propaggini grossetane della Maremma, è in parte venuto meno anche per la scomparsa di importanti autori, e il venire meno di associazioni, circoli e gallerie. Un’elegante e accogliente sede che si illumina di espressività libera e di cultura.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?