Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
21 feb 2022

Cisl, Filippo Giusti resta al timone

21 feb 2022

Filippo Giusti (al centro nella foto) è stato confermato alla guida della Cisl per altri 4 anni alla conclusione del XIX congresso. Al suo fianco lavoreranno gli altri due membri della segreteria Paola Colorà della Cisl scuola e Uliano Bardini della Fit. Il primo mandato per Giusti è stato complesso e reso ancora più difficile dagli ultimi due anni segnati dalla pandemia. "I grandi cambiamenti climatici, la riconversione energetica, gli effetti della globalizzazione e la pandemia chiameranno tutti, mondo sindacale incluso - la prima riflessione di Giusti - al massimo impegno". Calandosi nella realtà locale ha messo in fila le priorità: "A Livorno serve una accelerazione che consenta di realizzare Darsena Europa per il porto e lo scavalco ferroviario. Sulla costa il corridoio autostradale tirrenico. Il collegamento della 398 con il porto di Piombino". Resta da fare i conti sempre con l’area di crisi complessiva Livorno-Collesalvetti "dove bisogna ripensare il settore automotive condizionato dalla diffusione delle auto elettriche. - ha sottolineato Giusti - Nel territorio di Livorno occorre rilanciare le aree industriali dismesse ex Delphi e Trw. Resta da sciogliere il nodo della raffineria Eni". A sud "c’è il comparto siderurgico che non può essere rilanciato senza guardare allo sviluppo del porto". Per Giusti "la Cisl deve sollecitare istituzioni e imprese a non perdere l’occasione del Pnrr. Ma i sindacati siano coinvolti nelle decisioni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?