Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Classe 2B scuola Giusti di Marina di Campo

Sull’isola non sempre è facile integrarsi soprattutto per le persone che fanno lavori stagionali

La sfida dell’inclusione
La sfida dell’inclusione
La sfida dell’inclusione

L’inclusione non è soltanto una cosa banale di cui tanto si parla, bensì è un concetto sì complesso, ma allo stesso tempo alla portata di tutti. Quando viene pronunciata questa parola, la gente pensa subito ai neri e agli immigrati: non vengono considerate, però , altre situazioni: bisogna includere, infatti, anche i detenuti usciti dal carcere, le persone che perdono il lavoro e i disabili, solo per citarne alcuni. L’inclusione si basa sulla volontà delle persone di voler tirare fuori il meglio da tutti, anche da quegli individui nei quali la gente di solito vede il buio, le tenebre, il pericolo o addirittura la devastazione. E’ proprio qui, infatti, che bisogna accendere la luce , senza però sovrapporre luce ad altra luce: si finirebbe così per non vedere né la parte lasciata nell’oscurità né quella illuminata, perché sarebbe troppo abbagliante per poter discernere in profondità. Ed invece anche la parte buia fa parte di noi. Si è iniziata a prendere in considerazione l’inclusione così come lo si fa oggi circa negli anni ‘90, memori, forse, delle atrocità di un passato molto prossimo, ma anche di uno un po’ più remoto, come le stragi che i Conquistadores compirono in America, solo per ricordarne una. Vivendo in una piccola isola, l’Elba, potremmo dire che il nostro mondo sia una specie di campana di vetro; anche qui, però, possiamo osservare molti dei disagi sociali presenti nelle metropoli. Gli elbani hanno un forte senso di identità culturale e di appartenenza al luogo, anche se non si direbbe, e hanno dovuto includere nelle loro comunità gli “stranieri” appartenenti ad altri paesi, per esempio quelli provenienti dalle isole ponziane, negli anni 60’. Questi hanno insegnato ai campesi, dediti quasi esclusivamente all’agricoltura, alla pesca. Al giorno d’oggi possiamo osservare soprattutto il disagio dei lavoratori stagionali che, una ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?