Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Classe 2C “G.Pascoli dell’IC “S.Pertini” di Portoferraio, Isola d’Elba

Vantaggi e svantaggi del mezzo di comunicazione più in voga oggi, i social. Ecco l’utilizzo consapevole

Non dobbiamo diventare schiavi dei social
Non dobbiamo diventare schiavi dei social
Non dobbiamo diventare schiavi dei social

Oggi quasi tutti usano i social network. Basti pensare che la crescita degli utenti iscritti alle piattaforme social, come Facebook, Instagram e Twitter, è triplicata negli ultimi dieci anni, passando da 1,48 a 4,62 miliardi. Uno dei tanti vantaggi di questi strumenti è sicuramente la comunicazione online, che aiuta a riallacciare i rapporti con un amico o un familiare, sia esso vicino o dall’altra parte del mondo.

Un grande vantaggio è anche legato alla possibilità di aiutare le persone timide a relazionarsi con altri, aumentando la loro autostima. Diffondono anche notizie in tempo reale, permettendoci di essere sempre aggiornati. Tuttavia dobbiamo stare attenti e verificare sempre che le fonti da cui esse provengono siano attendibili. Infatti uno dei problemi di oggi sono le ’fake news’, notizie false che hanno come principale obiettivo la disinformazione. I social network mettono anche a rischio la nostra privacy quando condividiamo troppe informazioni personali su dei siti che conosciamo poco. Una ricerca scientifica sostiene che il quoziente intellettivo dei ragazzi di oggi è più basso dei giovani della scorsa generazione.

Questo perché l’eccessivo utilizzo dei social crea dipendenza e riduce le facoltà mentali. I giovani di oggi, infatti, trascorrono spesso ore e ore chinati sul proprio smartphone, senza mai alzare la testa, isolandosi dal mondo circostante, rischiando di perdere il contatto con la realtà e di non socializzare fisicamente con i propri simili. Alcune persone, attraverso i social, inviano ad altri delle foto personali, in totale fiducia ed ingenuità. Capita spesso, però, che queste immagini diventino oggetto di ricatto o di derisione (si tratta di una delle forme più frequenti di cyberbullismo). C’è chi si è fatto del male fisico o si è addirittura suicidato per la vergogna di queste foto, che hanno cominciato a girare nel web. I social network, infine, aiutano molto le aziende nel pubblicizzare i loro prodotti: se una celebrità o un influencer indossa o usa quel determinato articolo, altre persone lo andranno a comprare, sentendosi alla moda. In conclusione, i social network hanno sicuramente migliorato e semplificato la vita delle persone. Tuttavia bisogna farne un buon uso e non bisogna esagerare, perché un “Ti amo” ha molto più valore di un “like”. Si è più ’social’; quando si guardano le persone negli occhi!

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?