Crocieristi in giro per Piombino
Crocieristi in giro per Piombino

Livorno, 10 settembre 2019 - Il Comune parteciperà a ‘Seatrade Europe’. Domani martedì 10 e fino al 13 settembre il vicesindaco Giuliano Parodi sarà ad Amburgo per rappresentare Piombino alla più importante fiera del settore crocieristico in Europa. Piombino ha iniziato da pochi anni ad essere un porto di sbarco per i crocieristi, grazie ai lavori di ampliamento che hanno permesso di ricavare gli spazi necessari sulle banchine e l’arrivo di questa forma di turismo sta facendo crescere il settore in città. Per ora i numeri dei flussi sono limitati, ma la potenzialità è enorme. Seatrade è l’appuntamento fieristico più importante d’Europa nel settore delle crociere. Si tiene ogni due anni e, solo nel 2017, ha visto partecipare 11mila visitatori, 70 compagnie, 700 espositori per 130 nazioni rappresentate.

«Seatrade Europe – spiega Parodi che è anche assessore al turismo – è un appuntamento imprescindibile per chi vuole promuovere i servizi crocieristici. La grande partecipazione, sia in termini di visitatori che di aziende, dà la possibilità di instaurare relazioni proficue per rilanciare questo comparto. La nostra città, grazie alle sue infrastrutture, ha tutte le carte in regola per approfittare di questo tipo di turismo e Seatrade è sicuramente il luogo più adatto per consolidare le partnership con i leader del settore. Credo inoltre che Amburgo sia il luogo ideale per questo tipo di evento: è da sempre una città profondamente legata alle attività marittime e ospita il più grande porto di crociera in Germania». Seatrade è ormai una realtà consolidata e molto influente nel settore: nell’occasione vengono spesso presentate nuove tratte e nuove destinazioni in tutto il mondo, il piano espositivo offre un molteplici attività e il ricco programma di conferenze crea discussioni innovative e stimolanti sugli argomenti chiave del settore.

Dai costruttori navali ai tour operator, dagli allestitori di interni agli specialisti dell’intrattenimento: a SeaTrade sono rappresentate tutte le aree che riflettono la catena del valore del settore crocieristico. «Abbiamo già fissato – conclude Parodi – una serie di incontri con gli operatori del settore per promuovere Piombino come meta per i crocieristi: a tal proposito, allo stand in fiera, sarà proiettato il video «Piombino Emotions» del fotografo e videomaker Giulio Cianchini, un’occasione importante per stingere relazioni che mi auguro porteranno i loro frutti nei prossimi anni». In effetti tutto il centro storico della capitale dell’antico Principato degli Appiani, dal Castello a Marina vecchia, alla Cittadella a piazza Bovio con la Rocchetta, offre un bel colpo d’occhio sul mare e sull’isola d’Elba, senza contare il museo Etrusco, la necropoli e l’acropoli di Populonia e i parchi della Val di Cornia, mete sempre più gettonate dai crocieristi.