Quotidiano Nazionale logo
1 mar 2022

Conferita la cittadinanza onoraria a Goti Herskovits Bauer

Conferita, con voto unanime, la cittadinanza onoraria a Goti Herskovits Bauer, sopravvissuta al dramma della Shoah e testimone attiva della memoria storica di quel periodo. "Abbiamo deciso – ha detto il sindaco Francesco Ferrari – di omaggiare Goti Bauer conferendole la cittadinanza onoraria, come atto di giustizia e vicinanza a tutti coloro che hanno vissuto in prima persona il dramma dello sterminio nazista: ricordare è un nostro dovere, affinché la memoria non venga perduta e rafforzi la coscienza civica di tutti noi. Oggi celebriamo il legame forte che Goti ha con questo territorio, convinti che la memoria sia lo strumento più efficace per mantenere vigili le coscienze. Infine, ci tengo a ringraziare tutti i Consiglieri comunali per il voto unanime, che dimostra grande attenzione da parte di tutte le forze politiche al tema". Inoltre, il Comune ha avviato il percorso per l’apposizione di due pietre d’inciampo in città dedicate a Giorgio e Lydia Bemporad, i due fratelli nati a Piombino che hanno condiviso con Goti Bauer il viaggio sul treno che li ha portati nei campi di sterminio nazisti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?