È stato presentato a Roma all’auditorium del dipartimento di protezione civile e dall’AVIS nazionale il libro "ConVivere" scritto a quattro mani nel 2013 da Laura Massa ragazza cecinese costretta a convivere fin da piccola con un implacabile neuroblastoma al quarto stadio e Paolo Ghezzi, ingegnere pisano all’epoca vicesindaco di Pisa. Laura, residente a Cecina con il babbo Celestino, la mamma Monica Andolfi e Andrea, la sorella che durante la malattia le ha donato il midollo osseo, è mancata nei primi giorni di ottobre 2014 all’età di 16 anni, il libro edito da ETS Pisa , racconta in 304 pagine con Laura Massa che la vita, nonostante le avversità, va vissuta fino in fondo. Una giornata al mare, una serata con gli amici, memorabile per Laura il viaggio organizzato a New York per lei, la mamma e la sorella a cura di una associazione di volontariato pisana.

Alla presentazione del libro a Roma, moderata dalla giornalista Isabella di Chio, erano presenti Fabrizio Curcio capo dipartimento della protezione civile nazionale, il prof. Franco Locatelli e l’ingegner Paolo Ghezzi coautore.

R.R