Livorno, 10 gennaio 2019 - Quarto giorno di protesta per gli studenti del liceo Enriques di Livorno. I ragazzi sfilano di nuovo in corteo per chiedere strutture e aule adeguate. Le carenze edilizie dell'istituto hanno infatti costretto a rivedere l'organizzazione delle lezioni, con rientri pomeridiani che i ragazzi rifiutano.

E in questo quarto giorno di corteo, che ha sfilato tra piazza Cavour, via Cairoli e via Grande si sono uniti anche altri istituti cittadini, come ad esempio il "Colombo" insieme all'istituto tecnico industriale e al liceo scientifico Cecioni. Diverse centinaia i partecipanti alla manifestazione, arrivati dunque a sostenere la protesta dei loro colleghi dell'Enriques. Mettendo in piazza anche i loro problemi di edilizia scolastica. Sono pochi infatti gli edifici immuni da carenze.

Disagi per la circolazione, in particolare per gli autobus, che sono stati deviati sui viali a mare, con ritardi e soppressioni di fermate fino a fine manifestazione.