Pattuglie in via Marradi (Foto Novi)
Pattuglie in via Marradi (Foto Novi)

Livorno, 13 gennaio 2021 - Pugno duro del prefetto Paolo D'Attilio contro gli assembramenti a Livorno. Il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza  ha espresso la netta condanna per i fatti avvenuti nello scorso fine settimana che hanno portato la città di Livorno alla ribalta delle cronache nazionali.

«Dopo la lunga fase di persuasione e di richiamo è inevitabile – ha dichiarato il prefetto D’Attilio – ora adottare una linea di rigore e fermezza, con applicazione delle sanzioni previste qualora si persista nella violazione delle disposizioni relative all’emergenza sanitaria».

Da domani pattuglie nell’area via Cambini/via Roma/Piazza Attias, zone che nei giorni scorsi sono state soggette ad afflusso e concentrazione di persone. Saranno impiegate cineprese per identificare e sanzionare coloro che violano le disposizioni.