Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

Crolla tetto in eternit dell’ex osservatorio Legambiente chiede bonifica e sicurezza L’area è frequentata da tanti escursionisti"

Crolla tetto in eternit dell’osservatorio antincendio: Legambiente chiede un intervento rapido a Comune e Parco. "Il tetto, costituito da amianto-cemento eternit, dell’osservatorio antincendio di Masso alla Quata (o Guata) è crollato – spiega Legambiente - l’intera e fatiscente struttura presenta rischi per chiunque si avvicini, sia per la possibile inalazione di un materiale cancerogeno che per la pericolosità della situazione dell’edificio". Legambiente ha quindi inviato una segnalazione al sindaco del Comune di Campo nell’Elba e al presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. "Masso alla Guata è molto frequentata da escursionisti e ciclisti che si fermano ad ammirare e fotografare il panorama dell’Elba e dell’Arcipelago e della Corsica proprio sulla grande roccia dove sorge l’ex osservatorio antincendio". Per questo chiede "un pronto intervento per la bonifica".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?