L'intervento dei carabinieri forestali
L'intervento dei carabinieri forestali

Piombino, 21 maggio 2020 - I militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Livorno hanno sequestrato un impianto di demolizione di veicoli a Piombino e denunciato il titolare per le gravi carenze strutturali e organizzative rinvenute all’interno.

Le auto venivano demolite senza rispettare le prescrizioni di legge volte ad evitare sversamenti di inquinanti nell’ambiente, il tutto in una situazione caotica e disorganizzata con deposito incontrollato di residui dello smantellamento dei veicoli e stoccaggio di fluidi estratti in modo approssimativo e non conforme alla legge. Nessuna suddivisione in settori operativi ma tanta confusione. Accertata pertanto la totale inadeguatezza degli impianti e la non conformità alle norme, la struttura è stata quindi sottoposta sequestro e il titolare denunciato.