Quotidiano Nazionale logo
26 dic 2021

Discarica di via Sommati, l'ira dei residenti: "Rifiuti sotto le nostre finestre"

I cittadini di Banditella sono sul piede di guerra: "Siamo noi a pulire intorno ai cassonetti"

featured image
Rifiuti, i residenti denunciano la situazione ormai insostenibile

Livorno, 27 dicembre 2021 - "La discarica abusiva di via Sommati a Bandinella tra Natale e Santo Stefano è cresciuta a dismisura". Lo denunciano i residenti che abitano tra i civici 44 e 50. Come abbiamo documentato il 19 dicembre, davanti alle loro finestre è stata allestita un’isola ecologica. Pur essendo questa una strada privata, è anche a uso pubblico per cui chiunque ci può passare.

Nell’isola ecologica ci sono i cassonetti per ogni tipo di frazione di rifiuti. Vengono svuotati solo una volta la settimana, eccetto quelli per la frazione organica due volte la settimana. "Dopo un paio di giorni – segnala Elena Lupi a nome anche dei vicini di casa – traboccano di sacchetti. Così i rifiuti sono abbandonati a terra. Ma non sono solo delle famiglie dei nostri condomini, appartengono anche a utenze domestiche di altre strade. L’assessore Giovanna Cepparello lo sa, come ne è informata Aamps".

Elena Lupi aggiunge: "Noi residenti di via Sommati 44-50 ci siamo ritrovati a pulire prima del Natale il suolo intorno ai cassonetti, ma non è servito a niente. Oggi (ieri, ndr) e il giorno di Natale la discarica abusiva è cresciuta di dimensioni. Tutto ciò è avvilente". Rispetto alle dichiarazioni dell’assessore Cepparello, la Lupi commenta: "Ringraziamo l’assessore per l’impegno che si é assunta per risolvere la situazione della discarica in via Sommati, come riportato nell’articolo su ‘La Nazione’. Ha anche promesso di mandare gli ispettori ambientali, li aspettiamo. Intanto noi abitanti abbiamo passato ancora una volta il Natale con un immondezzaio sotto le loro finestre".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?