Quotidiano Nazionale logo
22 dic 2021

Donna salvata dai carabinieri, si indaga sulle cause del malore

Il soccorso nell’area del distributore: difficili cure per la crisi epilettica, la ricerca per evitare farmaci non tollerati

Una donna priva di sensi e senza documenti, trovata sul ciglio della SP4 Sorgenti alcuni giorni fa, è stata soccorsa dai carabinieri,a la notizia è stata resa nota solo ieri. I militari dell’Arma sono riusciti ad identificarla e gli operatori sanitari, che sono intervenuti subito dopo sapendo le sue generalità , hanno ricostruito l’identikit delle sue patologie e le hanno salvato la vita. Una storia a lieto fine dunque quella della donna che la sera dell’8 dicembre scorso è stata soccorsa in preda a gravi crisi epilettiche dal 118 e dai carabinieri della Compagnia di Livorno. Un lavoro di squadra che ha permesso di evitare la tragedia. Poco dopo le 20 dopo numerose chiamate di cittadini, nei pressi di un distributore di carburanti in via delle Sorgenti, è stato attivato il soccorso nei confronti di una donna viene soccorsa una donna in preda a convulsioni che, all’arrivo dei sanitari, ha perso conoscenza. La donna senza cellulare e documenti era stata vista scendere da un’ auto che poi era andata via ed immediatamente dopo aveva cominciato a star male. Non essendo nota l’identità della donna, in gravi condizioni, i sanitari in un primo momento non hanno potuto somministrarle terapie non conoscendone la storia clinica. Così i carabinieri si sono messi immediatamente al lavoro e usando l’unica traccia disponibile, due nomi tatuati sul braccio, forse dei figli, tramite l’anagrafe e con l’ausilio dei social, hanno controllato 364 persone con lo stesso nome di un dei due figli della donna. Così sono risaliti alla sua identità. È stato allora che in ospedale è stato possibile curare la donna rimasta incosciente fino al 13 dicembre scorsp. Adesso però proseguono le indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica, per capire cosa è successo prima che la donna venisse soccorsa. M.D. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?