Quotidiano Nazionale logo
28 gen 2022

’Doppelganger’ va in scena al Solvay

Venerdì 4 febbraio va in scena al teatro Solvay va in scena ‘Doppelganger’. Un grande riconoscimento ottenuto con la vittoria del prestigioso premio Ubu, (l’Oscar del Teatro italiano) come miglior spettacolo italiano di danza, accolto con grande soddisfazione dal Comune di Rosignano e da Armunia che finalmente si è vista riconoscere il valore artistico e sociale del Laboratorio Permanente, un progetto di integrazione con persone diversamente abili, portato avanti ad Armunia, da quattordici anni, da Maurizio Lupinelli. Per festeggiare e celebrare l’evento l’amministrazione comunale ha deciso di invitare al teatro Solvay di Rosignano tutti i cittadini per accogliere venerdì 4 febbraio alle 21, lo spettacolo ‘Doppelganger’ di Michele Abbondanza, Antonella Bertoni, Maurizio Lupinelli con Francesco Mastrocinque e Filippo Porro. Il Comune di Rosignano con Armunia, ha deciso infatti di offrire questa serata a tutti i suoi cittadini. Il progetto ideato da Maurizio Lupinelli e sostenuto da Armunia, ha avuto fin dal suo esordio, l’obiettivo preciso di creare un percorso culturale di inclusione sociale con persone che vivono esperienze di gravi patologie e di forte marginalità, residenti nel territorio di Rosignano, per offrire loro la possibilità di incontrare e condividere pratiche teatrali. Info e biglietti www.armunia.eu.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?