Carabinieri
Carabinieri

Isola d'Elba, 1 novembre 2018 - Singolare ritrovamento di una ingente quantità di droga che era stata sotterrata in un bosco dell'Isola d'Elba. Mezzo chilo di cocaina, nascosta in due pacchi sotterrati in una zona di Capoliveri ( Livorno), è stata ritrovata e sequestrata dai carabinieri di Portoferraio grazie al 'fiuto' del cane di una coppia di turisti tedeschi che stavano facendo un'escursione.

Sono stati proprio i due turisti ad avvisare i militari perché il loro cane, mentre passeggiavano nel bosco, si era messo improvvisamente a scavare in un punto preciso, attratto da qualcosa e dissotterrando due pacchi sospetti. Così sono intervenuti i carabinieri che hanno prelevato i pacchi scoprendo che all'interno c'era mezzo chilo di cocaina. La sostanza, secondo l'Arma locale, era destinata ad alimentare le attività di spaccio, ed è stata sottoposta a sequestro. Il ritrovamento fortuito consente ai militari di dare un nuovo impulso alle loro indagini antidroga per cercare di risalire agli eventuali pusher e al giro di spaccio sull'isola.