Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
16 giu 2022

Due incidenti stradali, coinvolti scooter

16 giu 2022
I rilievi della Municipale nell’incidente avvenuto ieri mattina sul viale di Antignano
I rilievi della Municipale nell’incidente avvenuto ieri mattina sul viale di Antignano
I rilievi della Municipale nell’incidente avvenuto ieri mattina sul viale di Antignano
I rilievi della Municipale nell’incidente avvenuto ieri mattina sul viale di Antignano
I rilievi della Municipale nell’incidente avvenuto ieri mattina sul viale di Antignano
I rilievi della Municipale nell’incidente avvenuto ieri mattina sul viale di Antignano

Giornata nera sulle strade in particolare per chi si muove sulle due ruote.

Un grave incidente stradale ieri mattina a Livorno intorno alle 7,30 una moto si è scontratta con un’auto. Il sinistro è avvenuto sul viale di Antignano all’altezza con via Catanzaro. Ad avere avuto la peggio è stato un motociclista E.P. di 55 anni, trasportato al pronto soccorso in codice rosso per gravi traumi gli arti. Sul luogo dell’incidente è intervenuta l’ambulanza dlla Misericordia con il medico. I soccorritori hanno prestato al ferito le prime cure e vista la gravità delle sue condizioni è stato trasferito rapidamente al pronto soccorso.

Sotto choc l’uomo alla guida della vettura. Sul viale di Antignano sono intervenute le pattuglie della polizia municipale per consentire ai soccorritori di intervenire in sicurezza e per bloccare la circolazione dei mezzi per il tempo necessaro a far rimuovere il ferito dalla strada. Gli agenti della municipale hanno poi provveduto a effettuare i necessari rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Poche ore dopo un altro incidente a Stagno sulla via Aurelia dove si sono scontrati due scooter. Il conducente di uno dei due mezzi ha riportato un trauma cranico per il quale è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso in codice rosso.

Sul posto sono intervenute due ambulanze: della Pubblica Assistenza di Collesalvetti e della Misericordia di Montenero.

Le condizioni del ferito tuttavia non fanno temere per la sua vita.

M.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?