Quotidiano Nazionale logo
17 gen 2022

Due navi dall’India, treni in marcia Ammortizzatori: atteso l’incontro

E’ in programma domani a Roma dopo la firma dell’11 gennaio in Regione

Il carico delle rotaie Jsw Steel al porto di Piombino
Il carico delle rotaie Jsw Steel al porto di Piombino
Il carico delle rotaie Jsw Steel al porto di Piombino

Jsw, oggi tutti i treni di laminazione saranno in marcia. In un clima di incertezza e di attesa sono arrivate in porto due navi dall’India. Stanno scaricando oltre 50mila tonnellate di semiprodotto (34000 blumi per rotaie e 24500 billette per il treno barre e il vergella). Domani si terrà l’incontro a Roma per la ratifica della cassa integrazione per gli operai, dopo la firma che c’è stata l’11 gennaio a Firenze in Regione. Un altro anno di cassa integrazione in attesa della presentazione del piano industriale e dell’ingresso di Invitalia nel capitale sociale di Jsw. Anche gli ulteriori due mesi che si sono presi le parti per la due diligence, stanno per scadere, ma del futuro dello stabilimento ancora non ci sono certezze. Il ministro del lavoro Andrea Orlando ha detto che "I progressi che iniziano a vedersi sul fronte di Ilva consentiranno di definire un quadro di insieme più chiaro, che può dare anche una risposta a Piombino e a tutta la filiera". "Credo che sia giusto non escludere alcun percorso – ha aggiunto – e vediamo come far funzionare meglio certi strumenti che hanno avuto qualche difficoltà ma hanno anche saputo dare risposte. È vero che recuperiamo posti di lavoro rispetto agli effetti della pandemia ma la qualità è scarsa e incide molto il peso della precarietà quindi servono questi strumenti ma anche introdurne di nuovi per individuare soluzioni strutturali".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?