Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
18 giu 2022

Ecco il tour virtuale sulle bellezze di Livorno

Il Comune e il Lem hanno scelto di fare promozione turistica puntando su Google Maps. Dalle discese a mare ai musei cittadini

18 giu 2022
Ecco come fare il tour virtuale della città
Ecco come fare il tour virtuale della città
Ecco come fare il tour virtuale della città
Ecco come fare il tour virtuale della città
Ecco come fare il tour virtuale della città
Ecco come fare il tour virtuale della città

E’ una semplice scatoletta dentro la quale viene posizionato il cellulare e voilà, il tour di Livorno è servito. Il progetto è stato realizzato dalla società KMedia e permette di scoprire scorci suggestivi della nostra città utilizzando i contenuti di Google Maps. Il tour è visitabile su tour.visit-livorno.it: mercato delle vettovaglie, museo della città, biblioteca di villa fabbricotti, le fortezze e i fossi medicei. Per accompagnare il turista alla scoperta di questi luoghi sarà realizzato un audio guida in italiano e inglese.

Il progetto è stato coordinato da Lem, Livorno Euro Mediterranea, presenti Gabriele Benucci e Adriano Tramonti. "Oltre ad animare la città - ha detto il sindaco Luca Salvetti - uno degli asset del Lem è quello di fare promozione turistica. Noi vogliamo promuovere Livorno in Toscana con una chiave distintiva particolare perchè possiamo davvero competere con le altre grandi città turistiche della nostra regione". Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore al turismo Rocco Garufo: "Vogliamo recuperare il gap che abbiamo con altre realtà se puntiamo sulla qualità della nostra offerta. Questo nuovo sistema può essere usato nei punti informazione, ma essere distribuito anche negli hotel e nei ristoranti. Usato in strutture ricettive e fiere ptomozionali".

Poi però aggiunge: "Non è che il pubblico può fare tutto. Gli operatori devono cogliere certe opportunità". A presentare i dettagli del prodotto Federico Debetto della KMedia. "Nell’elaborazione – racconta – abbiamo scoperto degli angoli molto belli di Livorno. Ci sono 53 discese a mare, saranno incluse anche le piste ciclabili e le vie d’acqua e in un secondo tempo anche i privati potranno inserire le loro attività". Una mappa dunque che sarà piano piano arricchita per offrire un tour davvero completo della nostra città. Lo scopo principale di questo progetto è quello di rafforzare la presenza delle attrazioni, delle tipicità e delle unicità della città di Livorno proprio nel circuito Google che accoglie milioni di visitatori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?