Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

’Elba isola musicale d’Europa’ Tutte le novità del festival estivo

Al Teatro dei Vigilanti il concerto di anticipazione della 26° edizione “Elba Isola Musicale D’Europa” che si terrà nei luoghi più suggestivi dell’isola fra il 28 agosto e l’11 settembre. Brano scelto per la serata il “Divertimentoin mi bemolle maggiore K 563” di W.A. Mozart, eseguito magistralmente da Boris Garlitsky (violino), Georgy Kovalev (viola) e Simão Pedro Alcoforado Barreira (violoncello). George Edelman, direttore artistico, ha annunciato che il 5, il 7 e il 10 settembre verrà presentata l’Elba Festival Orchestra, diretta dal maestro Arturo Cuéllar. Sarà una formazione sinfonica internazionale di 35 elementi costituita da maestri di fama internazionale come primi, e dai loro allievi più talentuosi come secondi. In questo modo, il Festival, assumerà una anche una funzione educativa, offrendo la possibilità ai giovani di condurre un’esperienza di altissimo livello formativo. È stata già annunciata la presenza della pianista Elisabeth Leonskaja e i violoncellisti Misha Maisky e Mario Brunello, oltre alle due serate dedicate al jazz con il quartetto di Enrico Rava e il chitarrista Lionel Loueke. Per il 6 settembre omaggio a Pier Paolo Pasolini con il Coro del Friuli Venezia Giulia. L’Elba Festival Prize 2022 verrà assegnato ad una giovane violinista ucraina che eseguirà un brano scritto dal compositore romano Alessandro Annunziata. Durante la serata conclusiva del Festival, l’11 settembre, l’“Octuor de France” musicherà dal vivo un capolavoro del cinema espressionista, “Nosferatu il vampiro”, film muto del 1922. L’Elba Isola Musicale d’Europa” è stato realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione, del GAT e dei Comuni di Portoferraio, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina e Rio.

Nicolina Ammirati

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?