Quotidiano Nazionale logo
26 dic 2021

Elba, i personaggi del presepe sono gli amministratori e i dipendenti del Comune

Originale realizzazione di Sergio Santinelli nel municipio di Marina di Campo

il presepe realizzato da Sergio Santinelli
Il presepe realizzato da Sergio Santinelli

Campo nell'Elba (Livorno), 26 dicembre 2021 - C'è il paese in miniatura con la Torre e le vie strette di granito della zona del Porto, il centro vaccinale e la zona della chiacchiera. C'è la Torre di San Giovanni, sopra Sant’Ilario, dove c'è la grotta con il bue e l'asinello con le pecore ed i pastori. Tra le vie c'è un brulicare di personaggi, ma la sorpresa è che tutti i protagonisti del presepe sono gli amministratori e i dipendenti del Comune di Campo nell'Elba. L’autore del curioso e originale presepe comparso qualche giorno fa nell’atrio del municipio è Sergio Santinelli, dipendente comunale da 30 anni ed appassionato di bricolage e scacchi.

“L’ho realizzato – spiega Santinelli - nella soffitta di casa mia come faccio con tutti i miei progetti. Negli ultimi due mesi il mio tempo libero l’ho dedicato alla realizzazione di questo presepe”.
Per la sua realizzazione Santinelli ha riciclato le palette di legno della macchinetta del caffè, i cartoni dei computer, le penne esaurite, le bottiglie di plastica. Tra i personaggi c'è in testa il sindaco Davide Montauti che è sulla Torre del Porto con la fascia tricolore con l’agente di polizia municipale Luciana Giovani. L’assessore Daniele Mai è con il vicesindaco Valentina Petrocchi sulla terrazza di una casa sotto la Torre stessa e nelle vicinanze ci sono anche gli altri assessori Silvano Mortula e Chiara Paolini. Lungo le vie e nelle piazze, davanti ai negozi, ci sono tutti i dipendenti comunali. Molti di loro sono diventati i pastori e sostano davanti alla grotta che Santinelli ha collocato a ridosso della Torre di San Giovanni.


“Il presepe di Sergio ha portato negli uffici comunali curiosità e divertimento – ha detto il sindaco Davide Montauti- ma la sua sensibilità ci ha regalato anche un momento di riflessione. L’ufficio lavori pubblici chiuso a ricordo della collega Alessandra Foresi ed il centro vaccinale che riporta anche questo Natale dentro l’emergenza Covid sono i segni che quello che ci lasciamo alle spalle è stato un anno difficile".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?