Quotidiano Nazionale logo
25 gen 2022

"Emergenza, 50 sfratti in esecuzione"

Livorno, l’allarme del sindacato Unione Inquilini: "Si tratta per lo più di sfratti per morosità incolpevole"

Paolo Gangemi e Daria Faggi del sindacato Unione Inquilini
Paolo Gangemi e Daria Faggi del sindacato Unione Inquilini
Paolo Gangemi e Daria Faggi del sindacato Unione Inquilini

"Dopo due anni di pandemia e con la fine del blocco degli sfratti, sono un centinaio le sentenze di sfratto per morosità e cinquanta di queste sono in esecuzione nel bimestre gennaio febbraio. Si tratta per lo più di sfratti per morosità incolpevole. In una ventina di situazioni, grazie all’impegno congiunto tra Prefettura, Comune e sindacati casa, abbiamo qui a Livorno un protocollo d’intesa ottimo, che permette di rendere efficace e operativa al massimo l’applicazione della legge nazionale n.124 del 2013 per il passaggio da casa a casa delle famiglie morose incolpevoli. Ma per le altre ventotto famiglie lo sfratto rischia di diventare concretamente esecutivo". A lanciare l’allarme sono Daria Faggi e Paolo Gangemi di Unione Inquilini. "La cosa che più ci proccupa - sottolineano - è il fatto che queste ventotto famiglie non si sono rivolte a nessun sindacato inquilini. Essere assistiti da un sindacato permette di non incorrere negli errori purtroppo frequenti tra le famiglie sotto stress per lo sfratto. Ma aiuta anche gli uffici comunali e la commissione territoriale per il disagio abitativo (Livorno Collesalvetti) a svolgere al meglio la loro funzione". Di qui l’invito a contattare Unione Inquilini. "Siamo aperti tutti i giorni e rispondiamo allo 0586 884635 per prendere appuntamento. Possiamo orientare gli inquilini e anche i proprietari di prima casa nella soluzione delle molte difficoltà che incontrano a causa del basso reddito, o per l’accesso al controllo delle spese condominiali". La Faggi e Gangemi osservano: "I dati che confermano il preoccupante aumento della crisi economica a Livorno, sono la crescita del 20% delle domande di contributo all’affitto e il numero elevato di famiglie che vivono in locazione con redditi minimi e precari che si sono rivolte al Comune per l’emergenza abitativa e sono a rischio sfratto. Queste ultime sono state il 40% in più ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?