La splendida isola di Gorgona
La splendida isola di Gorgona

Livorno, 10 gennaio 2020 - L’isola carcere di Gorgona è, con Montecristo, la meno conosciuta dell’Arcipelago Toscano per le limitazioni che, a fasi alterne, in passato ne hanno impedito una regolare fruizione. Il parco nazionale e l’ amministrazione penitenziaria stanno stipulando accordi per farla diventare un laboratorio ad impronta etica e ambientale. Le date disponibili sono 20. La prima visita è per sabato 7 marzo con partenza da Livorno. La prenotazione online sul sito https://prenotazioni.islepark.it/gorgona/.

Le visite guidate devono essere autorizzate dall’amministrazione penitenziaria ed è necessario rispettare alcune regole. Le presenze dei visitatori sono contingentate per un numero massimo di 100 visitatori al giorno. Durante la visita non è consentito l’uso di apparecchi fotografici e di telefoni cellulari e la balneazione è vietata. La visita consiste in un’escursione trekking con guida su un percorso autorizzato di circa 7 chilometri con un dislivello totale di 300 metri.

Le escursioni possono essere effettuate solo se si è dotati di scarpe da trekking. I passeggeri devono presentarsi al molo d’imbarco 30 minuti prima della partenza muniti dei documenti d’identità indicati in fase di prenotazione. Il costo della visita è di 45 euro (36 euro per bambini da 4 a 12 anni, gratuito sotto i 4 anni) e comprende trasporto marittimo, ticket di accesso all’area protetta e servizio guida. In caso di condizioni meteo marine avverse la partenza verrà annullata e verrà effettuato il rimborso. Per ulteriori informazioni 0565 908231.