La presentazione delle iniziative in Comune
La presentazione delle iniziative in Comune
LIVORNO
«Sarà un’estate con eventi e iniziative ogni fine settimana che Livorno offrirà ai suoi cittadini e a chi verrà a visitarla. Tutto questo nel rispetto delle norme anti-covid. Lo abbiamo deciso e concordato con Prefettura e Questura" parola del sindaco Luca Salvetti, che ieri nella sala cerimonie del Comune ha presentato ‘È estate, è Livorno’, il fitto calendario di appuntamenti che animeranno le serate e le giornate dell’estate 2021 ormai alle porte. L’assessore alla cultura Simone Lenzi ha sottolineato: "Sarà anche l’occasione per dare ossigeno a tutte quelle attività che tanto hanno sofferto nei lunghi mesi di chiusura imposti per la pandemia". Le occasioni per riprendere a vivere, lavorare e godere delle iniziative progettate sono innumerevoli. "Tutto questo sarà possibile - ha ricordato il sindaco - anche grazie alla collaborazione delle Fondazioni Goldoni, Lem e Fondazione Livorno, oltre alle numerose associazioni che operano nel territorio". Così "torneranno le gare remiere con Coppa Risiatori, Palio Marinaro e Coppa Barontini. A settembre prima edizione ufficiale del Festival Mascagnano dopo l’edizione 0 del 2020. - ha annunciato il sindaco - L’Ippodromo Caprilli ospiterà spettacoli e 6 sedute di corse ippiche l’11, 18 e 25 luglio e 1, 8 e 15 agosto". Sullo stato di avanzamento dei lavori al Caprilli ha detto: "Stiamo procedendo a spron battito visto che la prima corsa sarà per l’11 luglio. La sogno anche di notte..." Ci sarà poi "l’evento principale dell’estate - ha aggiunto Salvetti - Effetto Venezia dal 4 all’8 agosto che su richiesta degli operatori, a differenza dell’edizione 2020, si svolgerà in 5 giorni consecutivi non più spezzati in due fine settimana. Si potrà assistere agli spettacoli sempre solo su prenotazione come impone la normativa anti-covid". Per l’edizione 2021 "non includeremo piazza XX Settembre in Effetto Venezia. - ha detto il sindaco - A questo luogo dedicheremo un’iniziativa a parte". Infatti "saranno organizzati eventi per piazza XX a settembre - ha riferito l’assessore al commercio Rocco Garufo - in collaborazione con il Ccn piazza XX e il Centro Artistico Il Grattacielo". Nel cartellone degli appuntamenti per l’estate 2020 non potevano mancare tra giugno e agosto spettacoli di danza, musica, teatro con protagonisti compagnie, scuole, laboratori e cori della città che per palcoscenico avranno la Fortezza Vecchia e la Fortezza Nuova. Infine settembre sarà anche il mese del ‘Cacciucco Pride’ con degustazioni, incontri e iniziative dedicati al piatto forte della cucina livornese "che deve diventare occasione di promozione del territorio" ha concluso Garufo.
Monica Dolciotti