Quotidiano Nazionale logo
10 feb 2022

Trovata morta in giardino, era lì da giorni. L'allarme dato dall'anziana madre

Piombino: la donna non riusciva a parlare con la figlia, ex insegnante da anni in pensione

I soccorsi
Un'ambulanza (foto di archivio)

Piombino (Livorno), 11 febbraio 2022 - L’anziana mamma ha provato a chiamarla per ore, poi ha deciso di contattare il 112. Sono stati i carabinieri di Piombino a trovare l’ex insegnante, in pensione da alcuni anni, morta nel giardino a Montegemoli. E’ accaduto mercoledì sera. Alla Centrale operativa dei carabinieri in serata è arrivata una richiesta di aiuto. La telefonata arrivava da un’altra regione. Un’anziana signora cercava la figlia, non riusciva a contattarla da giorni. Così i carabinieri sono andati nell’abitazione della donna che ha fatto, fino a pochi anni fa, l’insegnante alle scuole primarie di Piombino, come supplente. Quando sono arrivati nel giardino dell’abitazione di Montegemoli i militari hanno trovato la donna riversa in terra vicino all’ingresso, morta presumibilmente da alcuni giorni.

Una signora, P. N. che aveva deciso di rimanere in città, malgrado qui non ci fossero i suoi affetti. Descritta come solitaria, usciva poco. Sul corpo non aveva niente che facesse presumere una morte violenta. Infatti il medico legale che ha eseguito una ricognizione sul cadavere non ha trovato niente di sospetto confermando la morte naturale come causa del decesso. E in serata ieri il magistrato ha concesso il nulla osta che permette di riconsegnare il corpo ai familiari per le esequie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?