Quotidiano Nazionale logo
9 dic 2021

"Famiglie fragili, 23 bimbi negli asili privati Grazie al sostegno della Fondazione Livorno"

La vicesindaca Camici "Favorire l’inserimento dei più piccoli nel percorso educativo"

"L’Amministrazione comunale ringrazia la Fondazione Livorno per il sostegno che anche quest’anno ha dato alle famiglie fragili stanziando 130mila euro per garantire 23 posti negli asili nido ai loro bambini all’interno di strutture private accreditate e convenzionate". Le parole sono della vicesindaco con delega alle attività educative Libera Camici. "Un intervento fatto sulla base delle segnalazioni dei servizi sociali del Comune per i casi di difficoltà socio-economica, che ha il duplice obiettivo di favorire da un lato l’inserimento in un percorso educativo di bambini e bambine che altrimenti ne resterebbero esclusi, dall’altro di facilitare i genitori, in particolare le madri, nella ricerca di un lavoro". Dal 2012 ad oggi la Fondazione ha erogato complessivamente per questo progetto risorse pari a 1 milione e 370 mila euro, attivando per ogni anno educativo una ulteriore (rispetto a quella comunale) riserva di posti nei nidi d’infanzia privati accreditati e convenzionati: Arca di Noè, Baby garden, C’era 2 volte, Casa del re, Chicchirillò, Il Nido delle Meraviglie, Pimpirulin, Scarabeo, Il Satellite, Villa Liverani, Mondo infanzia blu. Tali posti-nido sono coperti attingendo alla lista di attesa comunale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?