Quotidiano Nazionale logo
25 gen 2022

Lunedì a mezzanotte fuochi d'artificio non autorizzati a Livorno

Proteste tra i residenti. Indaga la polizia municipale. Il sindaco Salvetti: "Tutto ciò è intollerabile"

immagine dei fuochi pirotecnici non autorizzati
I fuochi pirotecnici non autorizzati

Livorno 25 gennaio 2022 - Nella notte di lunedì 24 gennaio a Livorno  intorno alla mezzanotte sono stati esplosi fuochi di artificio nel centro cittadino nei pressi di piazza della Repubblica e più precisamente dalla zona della falsa braga della Fortezza Nuova. Non erano autorizzati.  I residenti della zona sono furibondi.

Il Comune non ha autorizzato i fuochi pirotecnici, per questo motivo il sindaco Luca Salvetti ha dato mandato alla Polizia Municipale di effettuare indagini per capire chi ha pensato e realizzato la serie di esplosioni. Da una prima ricostruzione fatta anche con il gestore della Fortezza che in quel momento era chiusa, sembra che qualcuno sia arrivato con una barca dai fossi, sia sceso sul prato e abbia acceso i fuochi.

Il rumore dei fuochi artificiali, della durata di 20 minuti, è stato avvertito distintamente nell'area dei quartieri  Venezia, Pontino, Centro e Garibaldi.
Dell'episodio il sindaco ha parlato con il questore Roberto Massucci  e sono in corso le analisi sulle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per acquisire elementi che consentano l'individuazione degli autori del gesto.
"Una cosa del genere era già successa anche in passato. - ha dichiarato il sindaco Salvetti  -. Non è sopportabile e tollerabile. Chi fa queste cose indipendentemente dalle motivazioni va individuato e fermato".

M.D. 


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?