L'intervento della polizia (Foto archivio)
L'intervento della polizia (Foto archivio)

Livorno, 10 gennaio 2020 - Tre minorenni di etnia rom, di 10, 12 e 13 anni - non imputabili perché di età inferiore a 14 anni - sono stati segnalati a Livorno dalla polizia alla procura minorile di Firenze per ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Avevano un grosso zaino con all'interno cacciaviti e altri oggetti da scasso, oltre a svariati monili in oro.

Il tutto è stato sequestrato. I tre, individuati dalla polizia nella tarda mattinata di oggi in via Goito, alla vista degli agenti hanno tentato la fuga ma sono stati subito raggiunti, fermati e accompagnati in Questura. Ad eccezione del minore di 10 anni, è emerso che gli altri due avevano a loro carico già diverse denunce per furti in appartamenti nelle zone di Empoli e Firenze.

La polizia di Livorno precisa che chi fosse interessato all'eventuale riconoscimento degli oggetti in oro sequestrati, perché vittima di furto, può rivolgersi al personale dell'Ufficio reperti di viale Boccaccio 5.