Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

Gli articoli 30 e 31 della nostra Costituzione Basta maltrattamenti, servono scuole e cure

Il ’libro magico’ è diventato operativo dal Primo gennaio 1948 è stato scritto nel 1946

Primo gennaio 1948. Ha preso vita la costituzione della Repubblica Italiana! Un libro magico che protegge i bambini, anche dai genitori ( articoli 30 e 31 ). Firmata da De Nicola, che non accetta 12 milioni di lire mensili di stipendio e non vuole pagarsi il caffè con i soldi dei cittadini, quindi paga di tasca sua!

Ls Costituzione è formata da 139 articoli, è la legge fondamentale dello Stato. Firmata dall’avvocato napoletano, padre costituente e primo Presidente della Repubblica, Enrico De Nicola, è stata scritta a luglio 1946, appena dopo la fine della Seconda guerra mondiale. Un grande traguardo per De Nicola, uomo politico onesto, napoletano di origine, che è stato scelto al Governo per il suo comportamento retto e umile. In Italia è obbligatorio rispettare tutte le leggi, perchè se non le rispettate andrete in carcere. La Costituzione è valida per tutte le persone che sono all’interno del confine dell’Italia.

Negli articoli 30 e 31 parla dell’educazione dei bambini. Ogni bambino ha diritto a genitori che lo controllino, alla scuola, alle cure mediche. De Nicola, con questa Costituzione, ci vuole dire che non ci devono più essere maltrattamenti e abbandoni di bambini. La Costituzione deve essere rispettata, soprattutto dai genitori!

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?