Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

I cent’anni del partigiano Dondini

Oggi compie cento anni il partigiano Demos Dondini. A festeggiare questa data importante è l’Anpi (Associazione nazionale partigiani) di Piombino. "Demos Dondini, uno degli ultimi partigiani viventi nel nostro territorio – ricorda il presidente dell’Anpi Mario Giannullo - originario di San Benedetto Val di Sambro in provincia di Bologna, si era trasferito a Piombino nei primi anni del fascismo con la sua famiglia, tutti di forte tradizione antifascista. Giovanissimo, insieme ai suoi fratelli Athos e Vasco e a suo cognato, il nostro indimenticato presidente Ilvio Milani che ricordiamo sempre con grande affetto, partecipò attivamente alla Resistenza in Val di Cornia, a Massa Marittima e in tutte le Colline Metallifere. Il 20 gennaio (oggi, ndr) l’Anpi, pur nell’impossibilità di incontrarlo personalmente, a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, soprattutto per una persona di questa età, consegnerà ai familiari una targa ricordo. Questo atto sarà la testimonianza della gratitudine e dell’affetto verso Demos Dondini che ha combattuto contro i nazifascisti insieme a tanti nostri partigiani. Quei ragazzi che con il loro impegno e sacrificio riuscirono a dare libertà e speranza all’Italia distrutta e umiliata da venti anni di sciagurato regime fascista".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?