Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

I ’magonisti’ aiutano i bimbi ucraini

E’ stato consegnato un assegno da 10mila euro al Comune frutto della raccolta volontaria dei dipendenti

La consegna dei soldi al sindaco
La consegna dei soldi al sindaco
La consegna dei soldi al sindaco

I magonisti aiutano i bambini ucraini. Liberty Magona e i suoi lavoratori hanno donato 10mila euro al Comune per aiutare i profughi ucraini. Ieri è stato consegnato al Comune un assegno simbolico frutto di una raccolta volontaria fatta dai dipendenti Magona, interinali, somministrati Lavorint e dall’azienda per i profughi ucraini che si trovano nel nostro territorio. Lino Iallorenzi, managing director, ha sottolineato come l’iniziativa sia nata dalla sensibilità dei dipendenti, un’idea che poi l’azienda ha portato avanti. I lavoratori hanno donato un’ora del proprio lavoro in favore della raccolta e Liberty Magona ha provveduto a raddoppiare la cifra. La Magona, con i suoi 130 anni di vita, ha sempre avuto un forte legame con il territorio e anche questa volta si è adoperata a partecipare e contribuire alla vita della comunità in questa situazione di emergenza. "Grazie a Liberty Magona e ai suoi lavoratori – hanno detto il sindaco Francesco Ferrari e l’assessore Vittorio Ceccarelli - per questo importante gesto di solidarietà nei confronti di chi ha bisogno di aiuto concreto in questo momento di difficoltà. Utilizzeremo queste risorse per aiutare la popolazione ucraina a integrarsi, in particolare i più piccoli che, più di tutti, hanno bisogno di normalità". Questa raccolta sarà utilizzata dal Comune per facilitare l’integrazione linguistica dei bambini ucraini presenti in città. L’obiettivo è di favorire il percorso di integrazione culturale e linguistica in modo da garantire il diritto di crescita ed istruzione e andrà a potenziare il sistema di mediazione linguistica nelle scuole, primarie e secondarie di primo grado.

Maila Papi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?